Servizi -> Didattica al museo

Didattica al museo

La didattica dei MuseiPiceni si propone come strumento di dialogo tra scuola, museo e ambiente circostante accessibile allo studio e all’apprendimento delle testimonianze materiali; si basa sull’osservazione, esperienza e comprensione della storia, delle arti e delle tradizioni per trasmettere il punto di vista di un popolo, o di una determinata compagine sociale ma soprattutto per riflettere sull’identità di questo territorio e sugli aspetti che lo qualificano creando un rapporto continuativo con il pubblico affinché questo ritorni e viva il museo nel suo evolversi.

Didattica al museoCon questi obiettivi, la rete museipiceni eroga servizi didattici e educativi differenziati per età e costruiti sull’unicità di ogni singola realtà scolastica. Crediamo che conoscere il mondo dell’archeologia, dell’arte, del cinema, della storia, dell’ambiente sia una grande occasione di crescita, di formazione, di scoperta.

Così pure siamo convinti dell’importanza fondamentale della collaborazione con gli insegnanti e della coerenza delle nostre attività con i programmi di studio. La ricerca di strumenti conformi ad ogni sensibilità, ad ogni fascia d’età sono fondamentali per trasmettere cultura pluridisciplinare, per guardare la realtà con occhi aperti e curiosi.

Nelle attività proposte i protagonisti siamo noi: usiamo gli occhi per guardare, la mente per riflettere, le mani per fare e disfare. È fondamentale osservare, interrogarsi, darsi risposte: il risultato raggiunto è un’esperienza culturale ed estetica unica e irripetibile.

Le nostre attività vogliono essere un’occasione diversa per fare educazione al di fuori degli spazi e delle forme classiche.

Referente:
Dott.ssa Antonella Varlotta
telefono: 0735 579372
mobile: 349 8336403
fax: 0735 579371

Il Laboratori didattici sono organizzati in cinque aree:

MuseiPiceni